Vuoi ricevere un preventivo per avere i dati dei comuni e degli enti pubblici?
migliaia di dati (email, telefoni, fax, sitiweb, coordinate geografiche, localita e frazioni, etc etc)
Per averli chiedi un preventivo
Spazio informativo e pubblicitario
.. la tua PUBBLICITA' su www.guidacomuni.it ..
.. Hai selezionto il ..
Comune di:
.. Agrate brianza ..


.. Dati Informativi ..

Provincia:

Monza Brianza

Regione:

Lombardia

Zona Geografica:

Italia Nord-Occidentale

Tipo di Territorio:

pianura interna

Sito Web:

http://www.comune.agratebrianza.mi.it/

.. Storia ed informazioni ..

pagine 3
..... ate, che viene chiamato Gratem (Codex dipl.Lang., col. 218, doc. CXXII).


Dell_anno 853 il GIULINI (Memorie ecc.I, 444) pubblica un testamento a favore del monastero di S.Ambrogio, fatto da Deusdedit prete e da Verullo suo fratello; fra le sottoscrizioni vi è quella di Deusdedit de Gratis, che doveva essere come il Dominus della località.

Più chiese furono ad Agrate: due erano dedicate a S.Martino, se pure non si deve incolpare d_errore Goffredo di Bussero, che lasciò scritto: -Grate, ecclesia S.Martini; iterum Grate Ecclesia Sancti Martini- (Liber Notitiae sanctorum Mediolani, 246 B). Una di queste forse era nel villaggio, l_altra era campestre e di patronato del monastero di S.Dionigi di Milano (GIULINI, op. cit. II, 475). Lasciata cadere in rovina nel 1570, come risulta dagli atti di una visita dell_Ordinario di Milano. Lo stesso Goffredo da Bussero menziona inoltre una chiesa dedicata a S.Eusebio, che oggi è la parrocchiale e un_altra dedicata al martire S. Donnino (Liber notitiae, 293 A e 97 B). Antiche del pari la chiesa di S.Pietro, campestre e la chiesa di S.Maria.

Il capitolo metropolitano ebbe giurisdizione e diritti di decima sul territorio d_Agrate, probabilmente avuti in donazione da qualche arcivescovo (DOZIO, op. cit.).

Nel sec. XIII Agrate doveva costituire un comune rurale, se troviamo sotto la data del 1202 febbraio 11 una transazione fra i consoli d_Agrate a nome del proprio comune e la canonica di Vimercate. Quelli di Agrate rinunciavano alla pretesa da essi avanzata che la chiesa di Vimercate dovesse dare loro ogni anno lire tre -in pascha majori post comunionem in pano et vino quod predominati vicini debebant comedere et fibere ibi presentialiter- (BISCARO, Di una antica costumanza dell_Archidiocesi milanese in Arch. Stor. Lomb., 1907. Vol.7, Documenti in appendice).

Nel 1690 fu con istrumento del 3 agosto investito del luogo di Agrate Giampaolo Arbona, per sé e maschi primogeniti. Il feudo aveva 105 fuochi, senza redditi feudali.Fu pagato L. 5.250. Nel 1708 ottobre 26 venne anche concesso da Carlo III il titolo di marchese di Agrate a Gian Carlo Arbona. Estintasi nel 1760 questa famiglia senza discendenza, il feudo venne devoluto alla R. Camera (CASANOVA, Dizionario feudale).
Agrate diede i natali a Matteo Ferrai, medico della duchessa Bianca Maria Sforza e lettore nell_Università di Pavia, e a Marco d_Agrate, che fu l_autore della famosa statua di S. Bartolomeo nel Duomo di Milano (Grande Illustrazione del Lomb. Veneto, Vol., I, p. 547).
Questa località, trovandosi in un_amenissima posizione, si è arricchita nei secoli scorsi di belle ville, fra cui le più notevoli la Villa Fè, e la Villa d_Adda.

Nei primi dell_ottocento contava 1.545 abitanti; in seguito al censimento del 1921 essi ascendevano a 4.800 circa

.. Contattare Metropolis ..
Tel. +39.02 9068421 - e-mail: loris.loschi@guidacomuni.it
Le informazioni qui presenti sono tratte dai siti web del comune trovati in rete