Vuoi ricevere un preventivo per avere i dati dei comuni e degli enti pubblici?
migliaia di dati (email, telefoni, fax, sitiweb, coordinate geografiche, localita e frazioni, etc etc)
Per averli chiedi un preventivo
Spazio informativo e pubblicitario
.. la tua PUBBLICITA' su www.guidacomuni.it ..
.. Hai selezionto il ..
Comune di:
.. Orzivecchi ..


.. Dati Informativi ..

Provincia:

Brescia

Regione:

Lombardia

Zona Geografica:

Italia Nord-Occidentale

Tipo di Territorio:

pianura interna

Sito Web:

http://www.comune.orzivecchi.bs.it/

.. Storia ed informazioni ..

pagine 4
..... loansonlineucc.com >no faxing payday loans must think about them. payday loans

Be careful is important payday loan people take it.
The average american does payday loan to exist.
Gli studiosi di storia locale sono ormai concordi nell'indicare la zona dove ora si trova la Chiesa della Madonna della Pieve di Orzivecchi, come la località dove in epoca Romana sorgeva il famoso "VICUS OLLEI" o borgo d'Oglio.
Questo era un piccolo villaggio abitato dai primi colonizzatori Romani, unificato sotto un campo, ed era un punto di riferimento per tutti i fondi agricoli sparsi nella zona. Gli abitanti della pianura circostante si recavano al "Vicus" per finalità religiose, economiche ed amministrative.
Con la diffusione del Cristianesimo e l'inizio delle grandi bonifiche Benedettine sui resti del tempio pagano del "Vicus Ollei" nacque la Pieve di Bigolio dedicata a S. Maria Assunta e a S. Lorenzo; la Pieve si sostituì in tutto e per tutto al Vicus diventando il centro della vita economica e religiosa di un vasto territorio che comprendeva le cappelle, ora Parrocchie, di Ludriano, Roccafranca, Orzivecchi, Pompiano, Gerolanuova, Coniolo, Pudiano e Orzinuovi.
Quando, verso la fine del XIV^ secolo, le guerre le carestie e le pestilenze ebbero decimato le popolazioni delle campagne, in modo tale da rendere insicuro risiedere presso una chiesa isolata, i religiosi della Pieve di Bigolio decisero di trasferirsi nel più sicuro Castello di Orzinuovi.
La Pieve rimase comunque un importante luogo di culto Mariano; La Chiesa attuale venne ricostruita nel 1586 da un certo Giovanni D. Usoli di Comezzano e venne officiata per anni dai Frati dell'ordine di Minori conventuali di S. Francesco. Rimase sotto la giurisdizione del Parroco di Orzinuovi fino al 1943, poi passò alla Parrocchia di Orzivecchi che ne cura tutt'oggi il culto.
Molto forte è la devozione popolare verso la Madonna della Pieve alla quale venne dedicata una lampada votiva in suffragio di tutte le vittime delle guerre.
All'interno della Pieve si conserva una preziosa terracotta quattrocentesca che si pensa rappresenti i funerali della Madonna.
Sulla nascita del comune di Orzivecchi, non si hanno notizie certe, ma probabilmente intorno all'anno mille si costituì il borgo fortificato di URCEI, circondato da un fossato di difesa; più tardi, nel 1193, il libero Comune di Brescia decise di costruire vicino alla sponda dell'Oglio un nuovo castello fortificato e chiese pertanto agli abitanti di URCEI di trasferirsi: alcuni si spostarono, ma altri decisero di rimanere.
Nacquero così i Comuni di Orzi-Vecchi e Orzi-Nuovi.
Il borgo di Orzivecchi visse gran parte della propria storia sotto.... continua

.. Contattare Metropolis ..
Tel. +39.02 9068421 - e-mail: loris.loschi@guidacomuni.it
Le informazioni qui presenti sono tratte dai siti web del comune trovati in rete