Vuoi ricevere un preventivo per avere i dati dei comuni e degli enti pubblici?
migliaia di dati (email, telefoni, fax, sitiweb, coordinate geografiche, localita e frazioni, etc etc)
Per averli chiedi un preventivo
Spazio informativo e pubblicitario
.. la tua PUBBLICITA' su www.guidacomuni.it ..
.. Hai selezionto il ..
Comune di:
.. Civezzano ..


.. Dati Informativi ..

Provincia:

Trento

Regione:

Trentino Alto Adige

Zona Geografica:

Italia Nord-Orientale

Tipo di Territorio:

Montagna interna

Sito Web:

http://www.comunecivezzano.it/

.. Storia ed informazioni ..

pagine 3
..... ripartizione
delle cariche pubbliche.
Nel 1500, il Civezzanese beneficiata del
rinnovamento architettonico promosso dal
principe vescovo Bernardo Clesio,
diventando un ameno luogo di soggiorno
per la nobiltà di Trento.
La dissoluzione del Principato vescovile
doveva segnare la nascita del comune
politico e amministrativo in senso moderno.
La riforma del primo governo bavaro
(decreto 21 novembre 1806) coinvolge
l’intero territorio trentino, che è ripartito in
nove distretti, con l’istituzione, in ogni
distretto, di una «giudicatura»:
Civezzano diviene sede di giudicatura.
Il secondo Governo bavaro, ripartisce il
Trentino in 14 giudizi distrettuali, di cui uno
è Civezzano (—Ordine sovrano del 21
giugno 1808).
Con decreto 24 luglio 1810 del Regno
napoleonico d’Italia Civezzano viene
incardinato nel Cantone di Trento, come
Municipio comprendente i comuni di
Civezzano e di Villa Montagna. L’unione avrà
poca durata.
Nel 1813, il Governo austriaco eleva
Civezzano a rango di «distretto)>, come
articolazione della Provincia del Tirolo,
Circolo di Trento; siedono a Civezzano
l’imperia1 regio Giudizio, le Carceri, l’ufficio
steorale, l’Ufficio del libro fondiario, la
gendarmeria: i confini comunali vengono
delimitati con1 verbale n. 94 del 7 febbraio
1857 del K.K. Katastale Mappenarchiv di
Innsbruck.
Col 1868 cessa la competenza politica del
Giudizio distrettuale, mentre continua quella
giudiziaria; alla fine del secolo Civezzano
ottiene il rango di “Borgata”.
Nella seconda metà del XIX secolo una
profonda crisi economica, che colpisce tutto il
Tirolo meridionale, costringe molti
civezzanesi ad emigrare, soprattutto verso il
Brasile. Durante la prima guerra mondiale
Civezzano si trova nelle immediate retrovie
del fronte e con la presenza, nelle sue
vicinanze, di vaste opere di fortificazione e
di trinceramento costruite per difendere
Trento. Con l’annessione del Tirolo
meridionale al Regno d’Italia, anche a
Civezzano (Regio Decreto 11 gennaio 1923
riguardante l’estensione alle nuove province
delle leggi e dei regolamenti comunali e
provinciali italiani) cominciano a funzionare
gli organi elettivi del “consiglio comunale” e
della “giunta comunale” che vanno a
sostituire “la rappresentanza comunale” e la
“deputazione comunale”. Il capo-comune
diventa “sindaco” e la prima seduta del
nuovo consiglio comunale avrà luogo il 10
aprile 1923.
Il nuovo ordinamento dei comuni di cui alla
Legge 142/1990 ed alla Legge regionale
1/1993 danno nuovo vigore allo Statuto
Comunale che viene approvato nella forma
attuale con la deliberazione del Consiglio
Comunale n. 15 dd. 28 aprile 1994, per poi
venire successivamente modificato in
adeguamento all’evoluzione legislativa.
La riforma del Ti.... continua

.. Contattare Metropolis ..
Tel. +39.02 9068421 - e-mail: loris.loschi@guidacomuni.it
Le informazioni qui presenti sono tratte dai siti web del comune trovati in rete